3 Novembre 2017

Voucher per l’internazionalizzazione

Lo Studio Occari & Garbo ti offre assistenza per l’accesso ai contributi a fondo perduto per l’internazionalizzazione. Di seguito riassumiamo le informazioni di base per l’accesso ai contributi.

Obiettivi: l’intervento consiste in un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher, in favore di tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltreconfine attraverso una figura, detta TEM (Temporary Export Manager), specializzata e capace di studiare, progettare e gestire i processi e i
programmi sui mercati esteri.

Beneficiari: piccole e medie imprese (PMI) in forma singola o di reti di imprese, iscritte alla CCIAA e con fatturato non inferiore a 500.000,00 € riferito all’ultimo esercizio chiuso

Spese ammissibili: spese finalizzate al sostegno dei processi di internazionalizzazione come: analisi e ricerche di mercato, individuazione e acquisizione nuovi clienti, assistenza legale, organizzativa, contrattuale e fiscale, trasferimento di competenze specialistiche in materia d’internazionalizzazione d’impresa.

Contributo: Voucher Early Stage € 10.000,00 per contratto di almeno € 13.000,00 + IVA con la società di TEM con la durata minima di 6 mesi (se l’impresa ha già beneficiato nel precedente bando del voucher Internazionalizzazione il contributo è ridotto ad € 8.000,00). Voucher Advanced Stage € 15.000,00 per contratto di almeno € 25.000,00 + IVA con la società di TEM della durata di 12 mesi. E’ previsto un ulteriore contributo di € 15.000,00, nel caso in cui vengano raggiunti i seguenti obiettivi: – incremento del 15% del volume d’affari dell’anno 2018 rispetto al 2017, derivante da operazioni con l’estero; – incidenza % di volume d’affari anno 2018 derivante da operazioni con l’estero pari almeno al 6%.

Presentazione domande: compilazione della domanda dal 21/11/2017. Invio della domanda dal 28/11/2017 al 01/12/2017 (fino a esaurimento)

Tipo di agevolazione:

Voucher “early stage”: Voucher di importo pari a 10.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 13.000 al netto di IVA.
Il contratto di servizio, stipulato con uno dei soggetti iscritti nell’elenco società di TEM del Ministero, dovrà avere una durata minima di 6 mesi.
Il voucher è pari a 8.000 euro per i soggetti già beneficiari a valere sul precedente bando (DM 15 maggio 2015).

Voucher “advanced stage”: Voucher di importo pari a 15.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 25.000 al netto di IVA.
Il contratto di servizio, stipulato con uno dei soggetti iscritti nell’elenco società di TEM del Ministero, dovrà avere una durata minima di 12 mesi.
È prevista la possibilità di ottenere un contributo aggiuntivo pari a ulteriori euro 15.000 a fronte del raggiungimento dei seguenti obiettivi in termini di volumi di vendita all’estero:

  • incremento del volume d’affari derivante da operazioni verso Paesi esteri registrato nel corso del 2018, ovvero nel corso del medesimo anno e fino al 31 marzo 2019, rispetto al volume d’affari derivante da operazioni verso Paesi esteri conseguito nel 2017, deve essere almeno pari al 15%;
  • incidenza percentuale del volume d’affari derivante da operazioni verso Paesi esteri sul totale del volume d’affari, nel corso del 2018, ovvero nel corso del medesimo anno e fino al 31 marzo 2019, deve essere almeno pari al 6%.

Info
dott. Pietro Cippone
Tel. 049/8846154
Mob. 347/6108301
E-mail: pietro.cippone@pan-export.com